Colori pareti cucina: come sceglierli e trend 2023

0
135
come-arredare-una-cucina-piccola

Colori pareti cucina: come sceglierli e trend 2023, nel post a cura di Casa News

La scelta dei colori delle pareti della cucina dipende dal gusto personale e dallo stile di arredamento della casa. Tuttavia, ci sono alcune linee guida generali che possono aiutare nella scelta dei colori, al fine di evitare errori o sgradevoli stonature con il resto dell’arredamento.

Ecco alcune considerazioni da tenere in mente prima di avvicinarsi ad un campionario, nel post dedicato alla Cucina, a cura di Casa News. Bentornati sul nostro portale!

Tonalità neutre o accese

I colori neutri, come il bianco, il beige, il grigio e il taupe sono sempre una scelta sicura per le pareti della cucina. Questi colori creano un ambiente luminoso, pulito e, soprattutto, si adattano facilmente a qualsiasi stile di arredamento.

Le tonalità accese, vanno considerate, invece, se si preferisce un’atmosfera più vivace e allegra. La scelta, solitamente, ricade su tinte come il rosso, il giallo, l’arancione o il blu. Inoltre, questi colori possono essere utilizzati per creare un punto focale o per dare personalità alla cucina.

Abbinamenti di colore

Le ultime tendenze in fatto di colori per la cucina hanno lo scopo di creare un effetto di contrasto che non è, però, disarmonia con l’arredamento. Se si ha una cucina sul marrone, solitamente si tende a scegliere un colore che vada sul giallino o sul bianco, ma con uno studio attento è possibile scegliere i colori richiamando, non la totalità della cucina, ma i singoli elementi dell’arredamento o dei particolari riportati sulle maniglie, nelle decorazioni, o nei tessuti e negli accessori che completano l’arredamento. Ad esempio, una cucina con mobili in legno scuro può essere abbinata ad una parete sulle tinte del verde o del bianco, se gli accessori d’arredo prevedono piante in vaso bianco.

Luminosità

La scelta del colore delle pareti di una cucina va fatta anche in base alla sua luminosità. La cucina dovrebbe avere un’illuminazione adeguata, possibilmente naturale. Se così non fosse, la scelta del colore delle pareti potrebbe influire favorevolmente sulla luminosità dell’ambiente. Si sa che i colori chiari riflettono la luce e rendono la cucina più luminosa, mentre i colori scuri possono assorbire la luce e rendere l’ambiente più intimo, caldo, ma anche più buio.

Trend del 2023 circa i colori della cucina

Negli anni precedenti, le tendenze di colore delle pareti della cucina si concentravano sui toni neutri e naturali, come il bianco, il beige, il grigio e il verde salvia. Questi colori si adattano facilmente a qualsiasi tipo di arredo della nostra casa.

Tuttavia, ci sono stati anche molti progetti di cucine che hanno utilizzato colori vivaci e accesi, come il blu scuro, il rosso, il giallo e l’arancione, per creare punti focali o dare un tocco di personalità alla cucina. Nel 2023, invece, si sta registrando un trend all’esaltazione del legame con la natura. Le cucine di questo 2023 si presentano, infatti, con tinte naturali, dalle sfumature “terrose”. Nella scelta del colore, c’è un’ampia scelta di palette che richiamano, ad esempio, la terracotta, terra rossa, la senape, ma anche tinte più calde e intense come il nocciola, l’ocra e verde bosco.

Chi vuole osare, può optare per il turchese, il rosa o il rosso porpora. Attenzione, però: non solo colori naturali ma anche materiali ecosostenibili e rispettosi della salute sono elementi in forte tendenza in questo nuovo anno, per quanto riguarda la scelta degli arredi della nostra cucina.