Cucina open space: cos’è e consigli utili

0
33
cucina-open-space

Cucina open space: cos’è e consigli utili per utilizzare questo tipo di cucina, nel post a cura di Casa News

La cucina open space è diventata una delle soluzioni abitative più amate e ricercate nelle case moderne. Questo stile, che prevede un ambiente cucina integrato con il living o la sala da pranzo, favorisce la convivialità e la funzionalità.

Ma quali sono gli aspetti da considerare per arredare al meglio una cucina open space? Vediamo insieme cosa è essenziale sapere nel nuovo approfondimento dedicato alla Cucina, a cura del nostro portale. Bentornati su Casa News!

Cos’è una cucina open space?

Una cucina open space è un’area che non presenta barriere visive, come porte o muri divisori, tra la cucina e il resto della casa, solitamente il soggiorno o l’area pranzo.

Questa soluzione favorisce un ambiente più luminoso e spazioso, oltre a promuovere una maggiore interazione tra familiari oppure ospiti.

È una scelta ideale per chi ama intrattenere e desidera un layout abitativo più fluido e aperto.

Vantaggi di una cucina open space

Quali sono i benefici di una cucina open space?

Uno dei principali vantaggi di questo tipo di cucina è la sensazione di maggiore spazio e apertura. L’assenza di muri permette alla luce naturale di diffondersi liberamente, rendendo l’ambiente più accogliente. Inoltre, cucinare mentre si interagisce con gli ospiti o si tiene d’occhio i bambini diventa molto più semplice e piacevole.

Consigli per arredare una cucina open space

Di seguito vediamo insieme alcuni consigli utili per dotarsi di un cucina open space.

  1. Definire le aree funzionali: è importante distinguere le zone all’interno dello spazio aperto. Si può utilizzare un’isola o un bancone per separare visivamente e funzionalmente la cucina dal living senza bloccare la vista o la luce.
  2. Scegliere un design coerente: per un ambiente armonioso, è essenziale che l’arredamento di cucina e living abbia uno stile coordinato. Opta per colori e materiali che si integrino bene tra loro, creando un flusso visivo senza interruzioni.
  3. Illuminazione adeguata: in un open space, l’illuminazione gioca un ruolo cruciale. Oltre all’illuminazione generale, considera luci specifiche per la cucina come faretti o lampade a sospensione sopra l’isola.
  4. Scegli elettrodomestici integrati: per un look pulito e ordinato, preferisci elettrodomestici che possano essere integrati o nascosti dietro pannelli coordinati con il resto dell’arredo. Questo aiuta a mantenere una linea visiva pulita e minimale.
  5. Investi in una buona cappa: cucinare in un open space può diffondere odori in tutta la casa. Una cappa potente ed efficiente è essenziale per mantenere l’ambiente fresco e pulito.
  6. Spazio di stoccaggio sufficiente: anche in una cucina open space è fondamentale avere abbastanza spazio per riporre gli utensili e gli alimenti. Soluzioni di stoccaggio intelligenti e ben organizzate aiutano a mantenere l’ordine e la funzionalità.

Conclusioni

Arredare una cucina open space richiede attenzione e pianificazione, ma i risultati possono essere straordinariamente soddisfacenti. Questo tipo di cucina non solo rende gli spazi più vivibili e luminosi, ma in generale stimola anche un nuovo modo di vivere la casa, in modo più sociale ed inclusivo.

Se stai considerando questa soluzione per la tua abitazione, segui questi consigli per garantire che lo spazio sia tanto bello quanto funzionale. Alla prossima con gli approfondimenti a cura di Casa News!