Colori pareti bagno: come sceglierli e quelli più in voga

0
137
ristrutturare casa foto

Colori pareti bagno: come sceglierli e quelli più in voga, nel post a cura di Casa News

Se si ha l’intenzione di ristrutturare il bagno di casa, prima di intraprendere i lavori è bene avere le idee chiare sia sulle funzionalità che il bagno dovrà fornire, sia sulle tendenze che si stanno imponendo circa i colori delle pareti.

Quando si ristruttura questa parte della casa è, infatti, necessario tener conto di una serie di caratteristiche utili, le quali vanno dalle abitudini del proprietario di casa allo spazio che si ha a disposizione, dei punti luce e, ovviamente, del budget che si ha a disposizione.

Una volta scelti gli arredi, è importante fare molta attenzione alla scelta dei colori delle pareti del bagno. Sembra una cosa banale, poiché la tendenza dominante va verso la scelta del bianco, ma se da un lato può apparire pratica ed economica, dall’altra può essere banale e priva di personalità. Curare i dettagli e, con essi, il colore delle pareti, renderà il vostro bagno una stanza gradevole e accogliente.

In questo nuovo post a cura di Casa News vediamo insieme come scegliere il colore delle parete del bagno e quali sono le tonalità più in voga oggi. Bentornati sul nostro portale!

La scelta dei colori delle pareti del bagno: i nostri consigli

La scelta dei colori delle pareti del bagno dipende dallo stile dell’arredamento e dalle proprie preferenze personali. Questa può essere varia e ci si può orientare verso tinte neutre oppure tonalità più accese.

Se si vuole creare un’atmosfera vivace e allegra, si possono scegliere colori più accesi come il giallo, l’arancione o il blu. Questi possono essere utilizzati per creare un punto focale o per dare personalità al proprio bagno. Quando si sceglie il colore del bagno, è importante tenere conto anche di elementi secondari, come le maniglie, gli accessori, il corredo di asciugamani o il colore dei sanitari. Ad esempio, se la tinta dominante dell’arredamento del bagno è il bianco, è possibile giocare con tutti i colori pastello. Se amate arredare il bagno con qualche pianta, potreste orientarvi sulle sfumature del verde.

In definitiva, il colore delle pareti dovrebbe essere scelto in modo da armonizzarsi con lo stile dell’arredamento del bagno e anche della casa. Un esempio utile, a tal riguardo, è se si ha un arredamento minimalista: qui si possono scegliere colori chiari e sobri, come il bianco o il grigio.

Consigli utili nella scelta dei colori delle pareti del bagno: attenzione all’umidità

I bagni, negli ultimi decenni, hanno visto man mano eliminare dalle pareti il rivestimento in piastrelle. La tendenza, infatti, è quella di mantenere il più possibile le pareti libere e pulite. Tuttavia, il bagno è soggetto a forti sbalzi di temperatura e alla presenza di umidità, proveniente da docce e bagni caldi. Per questo motivo è necessario scegliere una vernice resistente all’umidità e all’acqua, che può aiutare a proteggere le pareti del tuo bagno dagli effetti del vapore e della condensa. Potresti, dunque, optare per colori più scuri se hai bisogno di nascondere eventuali macchie o segni, che vengono inevitabilmente lasciati dall’acqua.

Trend per le pareti del bagno

Nelle tendenze bagno non ci sono limiti alle scelte. Anche se vanno sempre considerati i gusti personali, i nuovi trend sono orientati all’esaltazione della natura, con elementi che riproducono motivi floreali, sia stilizzati che realistici, e, per chi ama osare, anche elementi jungle.

Chi ama le forme geometriche può optare per combinazioni di forme astratte, con richiami ad elementi specifici del restante arredamento. Un trend molto in voga è la scelta di un elemento o un colore oppure anche un disegno che – in varie forme e stili – sia ricorrente in tutta la casa, da riprodurre anche nel bagno.